Progetto “Remare a scuola”: un’opportunità per gli allenatori di canottaggio. Scadenza 15 ottobre

Foto della Unley High School.

Il canottaggio di domani ha bisogno di nuove leve, oggi. Ecco perché la Federazione ha indetto il progetto “Remare a scuola” per il quadriennio 2021-2024: si tratta di un percorso formativo rivolto agli alunni della scuola secondaria di 1° grado – che non prevede costi di frequenza per gli studenti – e che, di fatto, porta il nostro sport all’interno degli istituti scolastici.

Come si legge nel bando, l’obiettivo è offrire ai docenti e alle famiglie un supporto ulteriore per la formazione dei giovani, ma anche un’opportunità di crescita psico-fisica attraverso una pratica sportiva di squadra quale è il canottaggio. Nel corso del progetto sono previsti anche corsi di aggiornamento rivolti ai docenti di ogni ordine e grado, sia in presenza sia da remoto.

Il progetto è un’indubbia opportunità per gli allenatori di canottaggio delle società che aderiscono: i tecnici, infatti, sono chiamati a fare da collettori tra club e scuole. Inoltre, con la loro competenza e capacità di coinvolgimento, possono contribuire all’aumento del numero di affiliati durante la seconda fase del progetto – quella extracurriculare che si svolge in società – con evidenti vantaggi economici e professionali.

Le società di canottaggio interessate avranno la funzione di tutor e potranno aderire al progetto fino al 15 ottobre, accedendo al portale www.canottaggio.net con le proprie credenziali, attraverso la funzione “Adesione annuale” nel menù REMARE A SCUOLA. L’adesione si rende necessaria per poter accedere ad eventuali iniziative/vantaggi, collegate al progetto, che la Federazione potrà deliberare nel corso dell’anno e dovrà essere registrata su canottaggio.net attraverso questi passaggi: 

⇒ MENU’ PRINCIPALE ⇒ REMARE A SCUOLA ⇒  ADESIONE REMARE A SCUOLA ⇒ ADERISCI

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*