L’ultimo saluto a Mondelli. Daniele Barone: «Di Pippo resteranno il sorriso e la sua capacità di lottare sempre»

In primo piano, Filippo Mondelli, nel 2017 a Sarasota. Alle sue spalle, da sinistra Daniele Barone e Giancarlo Romagnoli.

Oggi alle 14.30, a Cernobbio, l’ultimo saluto a Filippo Mondelli. Noi allenatori vogliamo condividere il ricordo del nostro presidente, Daniele Barone, che, in questo selfie scattato da Pippo, è alle sue spalle, isieme a Giancarlo Romagnoli e ad alcuni azzurri.

«È il settembre del 2017, l’estate è appena finita, siamo a Sarasota, in Florida, durante il Mondiale Assoluto dove Filippo ha vinto il bronzo in doppio con Luca Rambaldi. Di Pippo ricordo il sorrisso, la capacità di lottare fino all’ultimo metro come ha fatto sia in Florida ai Mondiali Assoluti del 2017, dove ho avuto il piacere di condividere la trasferta anche con lui, sia nella sua vita, nei momenti più bui che ha dovuto attraversare in questi ultimi mesi.Pippo era uno che non si tirava mai indietro. Ricordo una delle edizioni della Coppa Lysistrata e Pippo aiutò la squadra della Pro Monopoli a scaricare e caricare due otto yole dal rimorchio. Anche in quella occasione dimostrò, con immensa umiltà, tutto il suo essere propositivo. “Dai dai scarichiamo… Baroooooo chiama i rinforzi!”, mi disse. Grazie Pippo per il messaggio che hai voluto lasciare a tutti noi in questo breve ma intenso passaggio terreno. Osserva sempre da lassù, con i tuoi occhi pieni di gloria, Alberto, Rocco, Franco e tutti coloro che ti hanno voluto bene. In rappresentanza di tutti gli allenatori italiani, le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Mondelli. Arrivederci Pippo».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*