Albo allenatori: il CONI recepisce il nuovo regolamento. Ecco cosa cambia

Il CONI ha approvato il nuovo regolamento relativo all’Albo degli allenatori che era stato modificato dalla Federazione italiana canottaggio. Nella normativa che determina l’accesso alla qulifica di allenatore e regola la formazione, oltre che la gestione dell’Albo, sono state ratificate alcune novità rispetto al testo precedente.

Eccole:
– Possono fare richiesta per il brevetto di 1° livello anche gli atleti che vincono un Mondiale Assoluto, pure in specialità non olimpica.
– Per mantenere il tesseramento da allenatore presso una società o la tesserabilità è necessario partecipare a una conferenza nazionale allenatori entro 4 anni dall’ultima effettuata.
– Il corso di 1° livello è tenuto da un allenatore docente, che è responsabile delle figure coinvolte e degli adempimenti burocratici.
– È stata istituita la figura dell’istruttore sportivo scolastico: possono diventarlo insegnanti di educazione fisica o chi ha la laurea triennale o titolo equipollente o superiore in Scienze delle attività motorie e sportive che abbiano partecipato e superato un corso federale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*