Canottaggio, allenamenti in barca multipla: ci siamo quasi

E’ questione di giorni: la Federazione italiana canottaggio potrebbe dare il via agli allenamenti in barca multipla, come anticipato dal presidente Giuseppe Abbagnale durante l’incontro virtuale che si è tenuto lo scorso 30 maggio con il Presidente della FISA, Jean-Cristophe Rolland, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il Direttore Esecutivo FISA, Matt Smith.

Il punto di riferimento preso dalla Federazione per consentire le uscite in barca multipla è la ripartenza del calcio prevista per il 12 giugno, con la prima semifinale di Coppa Italia. Il 20, invece, dovrebbe ricominciare il campionato di serie A. Dunque, a ridosso della prima data anche il canottaggio italiano potrebbe riportare in acqua le barche multiple.

Finora, l’uscita su imbarcazioni come doppio e due senza è consentita solo ad atleti conviventi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*